In offerta!

ADHD A SCUOLA

18,50 17,58

La guida più completa per gli insegnanti che desiderano intervenire sui disturbi dell’attenzione e iperattività a scuola.

ADHD a scuola fornisce agli insegnanti un quadro esauriente delle caratteristiche peculiari dei vari disturbi, fornendo numerose indicazioni e suggerimenti per lavorare in modo efficace sia nei casi in cui è necessario un recupero mirato a specifiche difficoltà, sia nelle situazioni in cui si rende necessario un semplice potenziamento o un lavoro nell’ambito della sfera emotivo-motivazionale e del metodo di studio.

Scopo della guida
Questo volume è nato con lo scopo di aiutare l’insegnante a interagire con il bambino disattento, iperattivo e impulsivo, ma anche per fornire un aiuto per collaborare con la famiglia e i servizi per garantire la crescita piena e serena dell’alunno con disturbo da deficit di attenzione/ iperattività.

Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività
Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività, ADHD, è l’etichetta diagnostica utilizzata per descrivere una popolazione eterogenea e vasta di bambini che presentano una serie di problemi, le cui manifestazioni più evidenti riguardano la difficoltà a mantenere l’attenzione e a controllare l’impulsività e il movimento.

Rendimento scolastico e ADHD
La fatica necessaria a mantenere l’attenzione e a controllare gli impulsi fanno sì che i bambini con ADHD abbiano spesso un minore rendimento scolastico e, nonostante un’intelligenza adeguata, presentino una maggiore difficoltà a gestire compiti e attività che richiedono pianificazione e organizzazione. Inoltre, per la difficoltà a cogliere gli stimoli sociali non verbali, che modulano le relazioni interpersonali, e per l’impulsività, sono quasi sempre presenti difficoltà nei rapporti sociali. La difficoltà a relazionarsi con gli altri, i problemi scolastici, i continui rimproveri da parte delle figure di riferimento, genitori e insegnanti, il senso di inadeguatezza percepito dai frequenti insuccessi, portano questi bambini a sviluppare una scarsa autostima e demotivazione, che accentuano ulteriormente le loro difficoltà.

 

Peso 940 g